mercoledì 27 giugno 2012

Ciao, sono la grammatica e salvo dalla galera


"La spiaggia del xyz sarà il posto perfetto per chi ha voglia di ballare di pomeriggio sotto il VOSTRO ombrellone, con i piedi sul lettino col drink in mano e pronti a muovere il piedino".


Questo l'invito di un locale della mia città.
Inquientante.
Analizziamolo, che ormai io sono deviata e "veeeedo la grammaticaaaa mortaaaaa" (cit.).


La scena: voi siete serenamente e allegramente al mare, sotto l'ombrellone, che vi state amabilmente facendo i cazzi vostri, quando chi ha voglia di ballare, un sadico immagino, perché l'invito è per il pomeriggio e ci sono 40°, viene a muovere la colita sotto il VOSTRO ombrellone.


Lo vedete che la grammatica salva la vita? Che evita le denunce per occupazione abusiva di ombrellone?
Allora.
Chi ha voglia= chi è equivalente a colui il quale, ergo indica una sola persona.
Per questa ragione il possessivo doveva essere suo= di lui e non vostro= di voi.


Poi.
Io, uno sotto l'ombrellone me lo aspetto sdivaccato e non in piedi su un lettino, che minimo chiamo la neuro.
Ma vabbè che l'ombrellone non è manco suo, quindi non ci meravigliamo.
Comunque, l'omo vi invade l'ombrellone, sale in piedi sul lettino, con una mano tiene un drink, almeno si idrata che fanno 40°, e muove il piedino (ognuno ha i suoi tic), ragion per cui è in equilibrio su un piede solo, sul VOSTRO lettino, sotto il VOSTRO ombrellone.
Manco Houdinì.


Ma voi lo fate?
Cioè, a parte invadere gli ombrelloni altrui, voi ballate sui lettini (che poi secondo me muori, perché o si chiudono o ti fagocitano il piede) in equilibrio su un piede solo e reggendo il drink in una mano?
Ma perché uno dovrebbe farlo?
Anche perché se uno viene a ballare sotto il mio ombrellone lo spruzzo col peperoncino.

In OTTO lo avete creato l'invito.
Nessunonessuno ha avuto anche il dubbio?
Vi prego, fateli scrivere a me gli inviti.
Gratis.

Io lo faccio per amore. 
Voi fatelo per la grammatica.

12 commenti:

  1. [Psst: "lo spruzzo col peperoncino" non si può sentire... facciamo che gli spruzzi lo spray al peperoncino ;D ]

    By Lesbio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah Lesbio è assolutamente voluto! è rafforzativo, colorito, un prestito dal parlato. Perché, come tu sai, non l'italiano normativo, ma l'italiano comune....... segue spiegazione noiosa :p

      Elimina
  2. AHAHAHAHAHAHAH!
    Giò, che ridere!!!

    Io ero arrivata alle pallonate in faccia, alle palline dei tamburelli che colpiscono nelle zone più remote del corpo mentre si prende il sole, agli irritanti balli di gruppo sulla spiaggia, ma mai avrei potuto pensare che una donna potesse partorire un tizio che balla sul lettino altrui, su un piede solo a uso fenicottero, e cercando di non far cadere una sola goccia di drink sul legittimo usufruttuario del lettino...

    Vuoi una soluzione a tutto ciò? Non scegliere spiagge affollate di ggiovini ormonalmente attivi, scegliti le spiagge familiari dove coppie di vecchietti passeggiano sulla battigia mano nella mano, da dove già alle 10 del mattino le famigliuole felici con bebè al seguito scappano via... insomma, le spiagge dove vado io. Ti assicuro che nessun marpione e nessuna Sgrammatica potranno rovinarti il pomeriggio.
    Quando vuoi, fammi sapere, che ti ci porto in un posto così!

    PS: "spruzza" pure "il peperoncino" contro chi vuoi, anche senza "spray"... la lingua italiana è una lingua viva e in evoluzione, e chi è padrone di essa può permettersi di sbagliare (consapevolmente) per ottenere il risultato desiderato!
    -Ari-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah Ary vengo con piacere in una spiaggia da 90enni (solo lì posso trovare il congiuntivo, lo so), ma prima mi tocca trovare una spiaggia via di mezzo: un mix tra i danzatori pazzi e 90enni innamorati, una spiaggia che presenti almeno il passato prossimo, non dico il congiuntivo ecco.
      Trovo l'omo e mi stabilisco, vita natural durante, in una spiaggia con famiglie e 90enni.

      Eh sì! L'italiano è una lingua vivissima, se possiamo scherzarci su, consci della regola e della correttezza, facciamolo. E ti sorprendrebbe sapere quante cose, anche i linguisti, ritengono ormai accettabili, in determinati contesti :P

      Elimina
  3. Anche "fateli scrivere a me gli inviti" è poco elegante, ma tanto la scusa del "rafforzativo colorito" e del "prestito parlato" l'hai già sfoderata :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono varie figure retoriche. Conosci le frasi scisse, le dislocazioni a destra, l'anacoluto, ecc?

      Cmq ragazzi, siete liberi di leggere o meno, non è un blog normativo, sono racconti.

      Ovviamente se mai sbaglierò un periodo ipotetico siete liberi di farmi sentire una capra ignorante.

      Elimina
    2. Ahahah, ti stai fissando talmente tanto sull'argomento da non riconoscere più qualcuno che tenta di provocarti :D
      Ho comunque apprezzato la frecciatina, sei in forma <3

      Elimina
    3. Tesoro, tu vivi per provocarmi.
      Se non ti rispondo male ogni tanto, mi rammolisco.
      Mi tieni in forma, come mi inacidisci tu, manco i fermenti lattici.
      I love you.

      Elimina
  4. Gigia tu mi fai morir dal ridere ogni volta che passo a leggerti! Comunque ti capisco, mi capita di vedere di quelle amenità nei testi che mi passano per modifiche e "eventuali" correzioni che non mi stupisco più di nulla.. La cosa che mi rattrista un po' è dover ripassare i quaderni di mia figlia perchè la sua maestra dimentica un po' troppe correzioni nella penna...mah.. tempi moderni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina :D
      La cosa che a me intristisce, non è tanto l'invito di un locale (anche sem ripeto, hanno creato l'invito in 8, è tragico che nessuno abbia riletto il testo), ma l'ignoranza nelle scuole. Esemplificativo è il dialogo che ho colto tra 2 ragazzini "mii oggi la prof ha azzeccato tutti i congiuntivi!" "un miracolo!".
      E non aggiungo altro :(

      Elimina
    2. Lei. È. Dappertutto. (cit.)
      ;)

      Elimina
    3. uahahahahahahahahah!
      In questo caso, lei (la grammatica), non è da nessuna parte :P

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...