domenica 1 aprile 2012

Elezioni e Grammatica


Qui da noi, a breve, ci saranno le elezioni.
Ragion per cui gente che non sapevi esistesse fino a 3 ore fa, vuole assolutamente migliorare il tuo quartiere.
Cominciassero a raccogliere la munnizza (spazzatura).
Sono tutti pieni di idee e meraviglie, amici dei popoli e nemici dei concorrenti. Sembra di assistere ad un combattimento tra i bambini dell'asilo, come se entrando in una scuola materna lanciassi un power rangers (abbiate pietà sono vecchia, non ho idea dei supereroi moderni) e osservassi la scena.
"Tu sei brutto", "tu fai le cose male", "ti puzzano i piedi", "tua mamma è così" e campana elettorale matura varia.

La gente ha iniziato a mandarmi messaggi privati su FACEBOOK per farsi votare.
Grandi comunicatori.
Amiche mie sono taggate sulle serate danzanti e sui santini elettorali.
Lo devo suggerire ad Obama: "Obi, tagga i tuoi 4678547648950 milioni di amici su facebook, dai".
E poi distribuiscono i volantini per strada.
Oggi ne ho trovato uno a casa, mio padre, peggio dei 6enni, porta a casa ogni sorta di volantino perchè, memore di quando abitavamo all'ottavo piano e s'annoiava nell'ascensore, prende qualcosa da leggere.
Solo che ora stiamo al primo piano, quindi mentre prima conosceva tutti i televisori presenti sul territorio siciliano con relativi prezzi, ora a malapena sa che c'è trony. Da qualche parte.

Il volantino è diretto "ai cittadini di agrigento isolati e fregati".
Ma isolati in che senso? Ci hanno spostato e io non lo sapevo? Siamo di fronte il Senegal e m'è sfuggito? No vabbè parliamone.
Sorvolerò sulla punteggiatura.
No, non sorvolo, non ce la faccio.
Non c'è unavirgolauna messa bene, alcune sono attaccate alla parola successiva, altre nel nulla, altre grandi assenti, altre dopo la congiunzione.
L'omino inneggia alla rivolta popolare e a disertare le urne. Se proprio quella domenica non abbiamo un cazzo da fare e vogliamo votare, di scrivere la "nobile parola politica fogna" (cit.).
Perchè c'è il sistema elettorale misto, maggioritario, proporzionale e il fognO.
Monti è paragonato ad un "ducetto" (vezzeggiare duce credo sia assimilabile ad una bestemmia), si parla di politica becera, stivale smembrato, corruzione, tangenti e tanta altra originalità.
Si parla di loggIe, di delinGuere, di re MagGi, di consiglieri coIinali, di scheletri nell'armadione e di montagne rOsse.
Nessun accenno alla grammatica italiana.
L'omino ci invoca in nome del papa Giovanni Paolo II.
Ora.
Manco a me fa grandissima simpatia sua santità teTesca, però addirittura non cagarselo di striscio mi pare eccessivo...
Nel caso in cui andassimo a votare ci sono augurati solitudine, abbandono e tutto quanto vi sia di negativo.
I cavalieri dell'apocalisse si sentono offesi per l'esclusione.

Mi fermo qui, perchè poi non capisco la sua lingua.

Ma dico io.
Va bene che già abbiamo uno che è stato bocciato trevoltetre alla maturità e lo stesso padre chiama "trota", va bene che abbiamo una che ritiene che i neutrini attraversino i tunnel, però nodainoNO.

Vi prego, includete la grammatica nei programmi elettorali, inserite la punteggiatura tra i vostri sostenitori, fate della cultura una vostra amica.
Una volta c'erano bravi oratori capaci di convincere tutti con le parole.
Adesso abbiamo esseri incapaci di convincerci sia con parole che con fatti.

Non promettetemi lavoro, ricchezza, sanità pubblica, strade, aeroporti, bipedi intelligenti, spazi verdi, aragosta a colazione, centri culturali, spazi per lo sport, meritocrazia e così via.

Offritemi il periodo ipotetico e vi darò il mio cuore voto.

4 commenti:

  1. Sante parole.
    Propongo pure un'analisi linguistica, semiotica e semiologica degli slogan e dei poster elettorali: sono esilaranti. E sempre tutti uguali. Un copia e incolla della retorica più becera.

    -Ari-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa divertente è che adesso gli immigrati dovranno conoscere l'italiano obbligatoriamente.
      Almeno loro...

      Elimina
  2. Saranno loro a salvare l'Italia. E l'italiano.
    -Ari-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne sono sempre stata convinta.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...